Psichepedia.it

Il Portale di Psichepedia Network

  • Biofeedback per la Cefalea Tensiva
  • Facebook Page: 414632122038959
  • Linked In: pub/international-soc-of-psychology-isp/39/74/169
  • Twitter: Psichepedia
Messaggio
  • "Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per inviare informazioni in linea con le tue preferenze. Se continui nella navigazione o clicchi su un elemento della pagina accetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni clicca sui link sottostanti.

    Leggi l'informativa completa

    Leggi la Direttiva Europea

Basi genetiche dei Disturbi di Personalità
Scritto da Dott. Alessio Penzo Mostra tutti gli articoli di questo autore.
Text

Basi genetiche dei Disturbi di Personalità

 

Le ricerche genetiche sulla personalità sono ancora agli inizi.

La ricerca sulle basi genetiche della personalità, basata su questionari di autovalutazione, con tutti i limiti che ciò comporta, ha considerato differenti situazioni e momenti diversi dell’esistenza.

I risultati suggeriscono un ampio coinvolgimento della genetica sulla continuità della manifestazioni di alcuni tratti nel corso dell’esistenza e in diverse situazioni. Invece i cambiamenti sarebbero più legati a fattori ambientali.

Secondo alcune ricerche l’ereditabilità aumenta nel corso dello sviluppo.

Da uno studio è emersa un’influenza genetica sulle relazioni sociali (genitore-figlio e sessuali), sull’autostima e sugli interessi personali.

 

In generale è stato evidenziato un continuum delle differenze individuali che va dalla personalità normale, ai disturbi di personalità, alla psicopatologia.

Attraverso gli studi di genetica multivariata è stata trovata una sovrapposizione genetica tra disturbo nevrotico, ansia e depressione.

Una sovrapposizione è stata trovata anche tra distrubo schizotipico di personalità e schizofrenia, e tra disturbo ossessivo-compulsivo di personalità e disturbo d’ansia ossessivo-compulsivo.

E’ emersa inoltre una correlazione tra comportamento antisociale e comportamento criminale, dovuta in parte a influenze genetiche. In particolare in adolescenza, aumenta l’influenza genetica riguardo al disturbo antisociale e diminuisce quella ambientale.

Per quanto riguarda il comportamento criminale è stata invece scoperta una forte influenza ambientale, in quanto tali comportamenti si verificano con maggiore frequenza in figli adottati i cui genitori, sia biologici che adottivi, avevano commesso dei crimini.

 

 


 
unregistered template Template by Ahadesign Visit the Ahadesign-Forum